Asparagi e germogli di soia al profumo di coriandolo e lime

instagram-ritaglio

Da qualche mesetto i fine settimana li trascorriamo alla ricerca di  nuovi posticini dove assaggiare cucine diverse. Così sono diventata una fun delle cucine orientali, speziate e dalle note aspre e pungenti. La cucina thai è una di queste. Il mio primo piatto è stato del riso con una zuppetta di gamberi al latte di cocco, lemongrass e funghi. Un piatto di una tale delicatezza e bontà da far danzare le papille gustative. Quello che ho notato è che in queste cucine ci sono degli ingredienti ricorrenti, come il coriandolo, la salsa di soya, il lime e le spezie…musica per le mie orecchie. Così ultimamente mi sto dilettando a preparare alcuni di questi piatti anche a casa. Domenica il curry vegetariano, ieri sera i noodles con pesce e verdurine saltate e oggi germogli di soia e asparagi profumati con coriandolo, zenzero e lime. Oggi voglio proporvi proprio quest’ultima, abbinata con crostino di pane integrale e uovo in camicia.

INGREDIENTI per 2 persone:

  • 150 g di asparagi, quelli piccoli
  • 100 g di taccole o fagiolini congelati
  • 100 g di pisellini congelati
  • 80 g di germogli di soia
  • 4 cipollotti (i miei erano molto sottili)
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cucchiaio d’olio d’oliva
  • 2 cucchiai di soia più qualche altra goccia a crudo nel piatto
  • qualche cm di zenzero
  • peperoncino intero
  • qualche ciuffetto di coriandolo
  • 1/2 lime
  • 2 uova freschissime

Iniziate con il mettere in una padella o wok l’aglio tagliato a fette sottili, lo zenzero tritato al coltello e l’olio, per 30 sec. Aggiungete il cipollotto tagliato a fettine in diagonale e lasciate andare per altri 30 sec. a fuoco moderato. Versate gli asparagi tagliati a tocchetti (se troppo grossi tagliateli a metà) e lasciate cuocere per circa 2 min con un goccio d’acqua calda. Aggiungete i pisellini e i fagiolini e lasciate cuocere fin quando non vi sembreranno quasi pronti lucidi e croccanti. Potete adesso aggiungere i germogli di soia ben sciacquati sotto l’acqua e sfumate con la salsa per circa due minuti. Nel frattempo tagliate finemente il coriandolo, lasciando qualche ciuffetto intero per guarnire il piatto, e il peperoncino in fette diagonali. Aggiungete tutto in padella e impiattate con qualche goccia di salsa di soia e lime.

PS non sarà necessario aggiungere sale in quanto la salsa ne ha già abbastanza. Questo condimento sarà ottimo anche con delle omelette o dei noodles.

Per le uova, portate a bollore dell’acqua. C’è chi aggiunge un cucchiaio di vino bianco, ma se le uova sono fresche non sarà necessario. Quando l’acqua bolle abbassate la fiamma. E’ importante che non ci siano grandi bollori. Aprite un uovo per volta in una ciotola. Con un mestolo di legno iniziate a mescolare velocemente l’acqua per ottenere un vortice. A questo punto, proprio al centro, versate l’uovo e attendete circa 3 min. Tiratelo fuori con un mestolo con i buchi e ripetete l’operazione per il secondo uovo. Servitele su crostini di pane integrale appena tostato, tagliatele al centro, in modo tale che l’interno fuoriesca e spolverizzate con del coriandolo, un po’ di pepe e un pizzico di sale.

PS è importante che le uova siano freschissime perchè con questa cottura il loro interno deve rimanere un po’ liquido. Se così non dovessero essere, cuocetele di più fino a che non diventino sode.

Il top sarebbe mangiare il tutto con le bacchette di legno, in perfetto stile thai.

Il bello di questa ricetta è che è gustosissima, ricca di tutti i nutrimenti necessari (proteine, vitamine, sali minerali e carboidrati) ed è anche leggerissima, infatti per una porzione si arriva ad appena 330 kcal. Meglio di così.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...