Giorno #10 | Con il sole e con la pioggia

Non corro da qualche  giorno e a questo bisogna porre rimedio! Stamattina mi alzo con questo pensiero! La settimana è iniziata un po’ calante dal punto di vista dell’attività fisica, vuoi gli appuntamenti per le case la sera, la fotografia in ufficio, la pioggia e il vento selvaggio di ieri, non sono riuscita a far molto.

Così stamattina parto determinata, mi dico:” bene io il cambio per andare a correre stasera me la porto in ogni caso in ufficio, se il tempo è buono vado, se no amen, c’ho provato”. E così ho fatto, appena sveglia ho preparato subito lo zaino, con  tuta, giacca antipioggia, guanti e scalda collo. Perchè se la faccio prima di uscire di casa, qualcosa la scordo di sicuro per la fretta.

Dopo ciò, acqua, limone e zenzero come sempre e oggi provo esercizi nuovi per gli addominali. Ieri quando cercavo quelli per le braccia mi son imbattuta in una pagina youtube niente male “mypersonaltrainer”. E’ in realtà un sito internet che avevo visto già alcune volte, che si focalizza moltissimo sulla forma fisica, palestra e alimentazione. Non l’ho spulciato più di tanto. Per quanto riguarda il cibo io ho le mie fonti di fiducia (Berrino, Veronesi, Marco Bianchi ecc) , ma per l’attività fisica pare affidabile. Stamattina ho seguito questo video:

Per una questione di tempo ho fatto solo i primi 5 esercizi per due serie. Sembravano scemotti ma invece fanno lavorare davvero i muscoli.

Doccia e colazione. Oggi yogurt di soia con lamponi e mirtilli, una spolverata di curcuma che fa benissimo, semi di chia e 10g di pistacchi siciliani. Poi due biscottini integrali con marmellata e caffettino. Buona e soprattutto bellissima oggi.

0190c8536c4a1f731ecaf83f79dfdbb1513425fdf0

Esco di casa, radio deejay nelle orecchi e faccio partire runstatic: 3.70 Km percorsi in 38 min (aaa se non fosse per i semafori) e 135 Kcal. Arrivata in ufficio, caffettino e poi operativa. Oggi è stata una giornata un po’ stancante, per via del nervoso che mi sale quando devo fare modelli 3d con Sketchup. E’ un programma rincoglionito, lo odio, perchè è basico e per utilizzarlo devi diventare scema come lui, senza considerare poi che è tantissimo che non lo uso e che è pure in inglese. Comunque sorvoliamo prima che mi parta la molla. Tisana drenante a metà mattina e poi via verso il pranzo.

Ieri sera mi sono preparata un sorta di primo a base di quinoa e bulgur. Il primo è un seme mentre il secondo è il prodotto dello sminuzzamento del frumento. Come consistenza, una volta cotti, ricordano molto il cous cous. Entrambi hanno una marea di benefici (vi metto dopo dei link). Insomma li ho preparati alla maniera della pasta fredda, con peperoni crudi tagliati a pezzettini molto piccoli, uno spicchietto d’aglio ( che ho tolto stamattina), pomodorini e basilico. Era un piatto bellissimo, oltre che buono, peccato che non riesco mai a fare delle foto, in ufficio mi prenderebbero per scema.

Insomma pomeriggio super frenetico. C’è stato un momento di panico in cui non sapevo fare una cosa, ritenuta facile, così quando ho capito che su internet le risposte non saltavano fuori, mi fiondo in corridoi e chiamo il mio salvatore Davidone, che per fortuna mi spiega come fare. Davide manchiiii!!!!

Finalmente finito tutto, disegni pronti per la consegna di domani. Il mio capo e Patricia vanno via e io mi trattengo ancora un’altro po’ per continuare quel benedetto 3d. Si fanno le 18:45. Guardo l’app del meteo. Indica il 50% di possibilità che piova, così mi dico che io sarò così fortunata da non non beccarmi quel 50% di pioggia, vado in bagno, mi cambio e pronta. Sono gasata, carica, prontissima. Apro la porta e…PIOVE ovvio! Una pioggia leggerina ma battente. Penso: “che faccio rientro a cambiarmi? I colleghi mi prendono per scema! E poi ho già rimandato abbastanza! Fuck!!! Vado!” Mi bardo la testa con fascia e cappuccio, scalda collo fino al naso, guanti e playlist running nelle orecchie!!! Come on. Sarà stato che le mie gambe erano riposate, la musica che pompava, la fierezza di sfidare gli agenti avversi o semplicemente la fretta di arrivare a casa e mettermi al caldo, oggi ho corso proprio bene, non so se molto più veloce, ma sicuramente più sciolta e con meno dolori. Inoltre per strada mi sono messa a pensare che oggi è stato messo  un altro tassello nella mio processo di irlandesizzazione, e ho riso pensando ad Elisa. Si anche questa mi mancava:correre fregandomene del tempo,come gli irlandesi. Anche perchè se si dovesse aspettare il sole, qui si fa la muffa 😀 (Eli hai visto!? Pure questa!)

img_4139
Queste sono le minacce della mia Eli, alle notizie della mia irlandesizzazione!!!!

Sono arrivata a casa con i piedi fradici e freddi, ma una soddisfazione grande nel cuore!!! Km 4,08 , tempo 25:45, ritmo medio 6:18 min/Km, calorie 235. Prossima uscita devo trovare un percorso che mi faccia arrivare a 6 Km!

Comunque anche oggi niente spesa, così mi sono arrangiata con del merluzzo saltato in padella con pisellini  e scalogno, un pizzico di curry e riso basmati di contorno. Buono e metà me lo porto anche domani in ufficio!

Comunque è super tardi qui. Domani vorrei uscire 30 minuti prima di casa, per finire quel 3d, ma qui sono le 12:30 am e sono ancora sveglia…mmm ce la farò???!!! baaaaa

Notte!!!

Ecco i link

http://www.greenstyle.it/bulgur-proprieta-benefici-128026.html

https://www.mr-loto.it/quinoa.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...