Giorno #22 | Io quando le penso le penso grosse

Niente più lunga passeggiata mattutina da ora in poi, bisogna rimediare penso…bisogna rimediare a questa importante perdita di movimento fisico. Cosa pensa la mia povera e sempre troppo ottimista testolina quindi a riguardo?

“Mmmm…ecco: lascio la sveglia fissa alle 6 come sempre ogni mattina, mi vesto di corsa e vado a correre, così sto con l’anima in pace e ho tutto il tempo di fare dopo una doccia e arrivare in orario a lavoro”. 

Le intenzioni c’erano tutte, domenica sera ero andata a dormire convintissima e poi la sveglia è veramente suonata alle 6. Apro gli occhi, fuori era ancora buoi, con un solo occhio aperto e anche mezzo appannato do un’occhiata al meteo: 3 gradi!!! Volenterosa si, ma pazza di galera no!!! Senza nemmeno pensarci due volte mi son tirata su le coperte fin sopra la testa e mi sono fatta un’altra ora di sonno pieno! Che lusso la sveglia alle 7.

Un po’ ci sono rimasta male, perchè ci credevo davvero. Ma questa prima battuta d’arresto non significa che ho abbandonato completamente l’idea, magari tra un mesetto quando ci sarà già luce e magari le temperature saranno poco poco clementi ci rifaccio un pensierino. Mi scoccia tantissimo quando sfido la mia forza di volontà e perdo, quindi bella mia stai allerta, ritornerò vittoriosa!

Comunque non ho mica rinunciato agli esercizi! Infatti Lunedì mattina ho ripreso quelli per le braccia con l’elastico, poi doccia e finalmente colazione. Domenica avevo comprato tanta bella frutta e così finalmete ritorno al mio yogurt di mandorle, con lamponi, mirtilli e passion fruit, una spolveratina di curcuma e semi di chia, bello da vedere e ancora più buono da gustare. Non potevano inoltre mancare i miei due biscottini integrali con la marmellata (cazzarola mi rimane l’ultimo pacchetto. Ho sentito che adesso Amazon fa le spedizioni anche di cibo, dovrò provare ad ordinarne una scorta dall’Italia).

Immagine 3

Alle 8:40 esco di casa e alle 8:48 ero già a lavoro, che felicità!!! Ritrovo Patricia con una bella e diabolica sorpresina per me: un cup cake con una burrosissima e zuccheratissima crema rosellina a coronare il tutto! Era stata a trovare la sua famiglia in Co. Clare e per festeggiare il suo passato compleanno la mamma le aveva fatto torta e cup cake, che lei ha pensato bene di non farmi perdere. L’ho divorato alla pausa caffè delle 11,meraviglia per le papille gustative e disgrazia infinita per le mie maniglie dell’amore. Così alla fine a pranzo non ho mangiato il riso che avevo fatto la sera prima e mi sono fatta andar bene una mela e basta! La giornata è così volta, all’insegna però di un bel po’ di doloretti alle gambe e alla schiena per via degli sforzi e delle lunghe camminate veloci e appesantite che ho fatto durante il trasloco.

Rientro la sera a casa affamatissima, allupata direi. Non avevo comprato il pane, perchè il realtà il proposito era quello di farlo a casa, cosa che non ho fatto perchè troppo stanca. Non mi andava la pasta, così penso che in dispensa avevo la mia fidata farina integrale e alla fine ci salta fuori una “piadina” integrale home made, che ho mangiato con una spadellatata di peperoni con scalogno, carote, borlotti, e broccoletti che ho prima sbollentato un po’, con a guarnire delle belle foglioline di basilico. Bomba!!! L’avevo fatta bella pepata e speziata e il tocco di grazia è stato il lime e un po’ di yogurt. Cena più che soddisfacente!!! Come vedete il termine piadina è virgolettato, perchè diciamo che l’originale è un’altra cosa, ma questa regala soddisfazioni ugualmente, anche perchè all’impasto gli ho anche aggiunto qualche spezia.

Immagine 11.png

Dopo di che ho fatto quattro chiacchiere con la nuova coinquilina e poi subito nel mio fashinosissimo letto a dormire!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...