Piadina integrale salva cena

Quante volte mi sono ritrovata la sera affamatissima ma senza pane o qualcosa di sostanzioso per accompagnare le mie verdurine??! Tante, tantissime! 1 perchè sono senza testa, 2 perchè sono pigra! Quando vivevo a Firenze in realtà ero molto più brava, volente o nolente, con la pioggia o con il sole, uscivo sempre di casa per andare a prendere alla coop il mio panaccio integrale. Che poi me ne uscivo con una borsa piena di altra roba è un’altra storia, ma quanto mi piaceva prendermi quei 15/20 minuti dalla studio ( e l’ultimo anno dalla tesi) per fare un giro a tarda serata al supermercato.Fare la spesa mi è sempre piaciuto, specie da quando ho imparato a leggere le etichette e stare attenta alla stagionalità, ingredienti sani e locali. Mi manca un po’ quella routine, mi manca da morire Firenze e il mio Viuzzo delle Canne. Mi mancano infinitamente i miei amici la mia ex coinquilina Eloisa e Davidonzolo. Mi mancano i giri in bici in cento e sull’Arno. Mi manca l’arietta fina primaverile del tardo pomeriggio, con il cielo color lavanda e il cinguettio dei passerotti!!! Cazzarola che vita meravigliosa ho fatto a Firenze ed è passato già un anno.

Immagine 12.png

Comunque parliamo della piadina se no scoppio a piangere! Insomma tutte le volte a corto di pane e con della farina integrale in dispensa ho salvato la cena con la mia bella, buona e leggera piadina integrale.

INGREDIENTI  (per una piadina)

  • 3 cucchiai di farina integrale
  • 1/2 cucchiaino di paprica forte
  • 1/2 cucchiaino di curry
  • 1/4 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaio d’olio d’oliva
  • sale
  • acqua qb

Mischiare la farina, le spezie e il sale. Emulsionare in un bicchiere 2 dita d’acqua con l’olio e aggiungere alle polveri, gradualmente. Dopo aver mescolato un po’ aggiungere il bicarbonato o una puntina di lievito. Regolatevi con l’acqua aggiungendola poco alla volta. Impastare fino ad ottenere una bella pagnotta, leggermente umida. Avvolgere nella pellicola e lasciate riposare in frigo mentre preparate la farcitura, in genere 15/20 min possono bastare. Stendetela con il matterello fino ad uno spessore di 2/3 mm circa. Scaldate bene una padella e cuocete ogni lato per 40 sec circa. Girate la piadina per tre volte.

Io la farcisco sempre con qualche verdurina di stagione passata in padella o al forno e abbino sempre una salsina a base di yogurt o della feta. Libero sfogo alla fantasia. Di seguito alcune delle mie.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...